24 giugno, 2015

September turn



Continuano a pullulare previsioni e voci a proposito del settembre 2015: dovrebbe essere un mese decisivo. Alcuni autori concentrano la loro attenzione ed apprensione sul giorno 23: il 23 è un numero legato al Discordianesimo, dal valore di solito funesto. [1]

Non sappiamo se siamo al cospetto dei soliti falsi allarmi o se, questa volta, accadrà qualcosa di cruciale anche in concomitanza con particolari fenomeni astronomici. Vero è che per settembre è programmato un viaggio del gesuita papa Francesco negli Stati Uniti; nello stesso mese saranno condotti nel C.E.R.N. di Ginevra rivoluzionari ed audaci esperimenti volti, stando alle fonti ufficiali, ad indagare la cosiddetta “materia oscura”. Si vocifera pure di un asteroide che potrebbe colpire la Terra. Altri paventano un episodio false flag nell’Impero di U.S.A.tana, di cui la sinistra operazione Jade helm (Timone di giada) dovrebbe gettare le premesse.

Trascuriamo pure le avvisaglie del tracollo economico e le tensioni internazionali, è possibile che settembre, se non sarà il tragico spartiacque tra due età, potrà comunque essere il teatro temporale di un accadimento progettato da poteri elitari, da inquadrare in un contesto di politica sociale e demografica volta a ridefinire gli attuali equilibri del pianeta. Potrebbe quindi occorrere un nuovo 9 11, l’inside job che impresse nel 2001 una formidabile accelerazione alle strategie mondialiste. Gli Stati Uniti dovrebbero essere il fulcro di drammatici cambiamenti destinati poi a ripercuotersi sul resto del mondo.

Da non sottovalutare il fatto che le anticipazioni a proposito di un settembre nero provengono da fonti disparate: rivelatori, economisti, politologi, astronomi, storici, militari, attivisti...

Elenchiamo in ordine alfabetico gli avvenimenti determinanti, sia quelli realistici sia quelli “metafisici”, preconizzati per il settembre prossimo.

• Apertura di portali
• Attacco E.M.P.
• Avvento dell’Anticristo
• Collasso economico
• Conflitto mondiale
• False flag
• Impatto di un asteroide
• Invasione allotria
• Pandemia artificiale
• Serie di calamità “naturali”
• ...

Vedremo: settembre è dietro l’angolo.

[1] Sui valori del numero 23 si legga questo approfondimento.

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati

APOCALISSI ALIENE: il libro

La squola della Gelmini - di Antonio Marcianò - Gemme scolastiche da collezionare

12 commenti:

  1. Giusto in riferimento a quanto scritto:

    "Gli esperti: a settembre ondata di gelo in arrivo sull'Europa"

    http://www.ilmattino.it/PRIMOPIANO/ESTERI/era-glaciale-italia-50-anni-ghiaccio-scienziati-minsk/notizie/1413977.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Max, a mio parere, è una previsione che, ammesso e non concesso sia basata su studi e dati, ignora del tutto la geoingegneria clandestina. Io sarei propenso a preconizzare, invece, siccità inframmezzata a disastrosi nubifragi, situazioni entrambe di origine artficiale.

      Per settembre credo che lo scenario più plausibile sia quello di un inasprimento della crisi.

      Ciao

      Elimina
  2. Vi faccio io una previsione:
    Le irrorazioni si faranno piu irruente,,,avremo nebbia di ricaduta fin sulla porta di casa. Usciremo sotto una nebbia folle,,,e la gente ancora non si accorgera' di nulla! Noi arriveremo a quasi 600 iscritti, ed il comitato sara sempre piu forte; i disinformatori sempre piu grassi e stupidi ;-)...e cadranno altri aerei per sindrome aerotossica! Per quanto rigurda l'anticriso è gia venuto,,,siamo in piena apocalisse e nessuno se ne rende conto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì. Aggiungo che TFB causerà anomalie gravitazionali a causa della sua massa.

      Ciao

      Elimina
    2. TFB è l'amico Task force butler.

      Elimina
  3. Zret, sono un po a digiuno di acronimi,,,cosa è TFB?

    RispondiElimina
  4. Settembre 2015, sarà come dicembre 2012.

    RispondiElimina
  5. US. La chiusura per 6 mesi di 5 supermercati Wal-Mart, con la scusa di lavori di idraulica (senza nessuna richiesta di permessi di lavoro), centinaia di dipendenti licenziati in qualche ora. Stranissimo ...

    Delle prove suggeriscono che alcuni negozi Walmart potrebbero essere centri di transito per i campi FEMA..
    http://fawkes-news.blogspot.fr/2015/06/des-preuves-suggerent-que-certains.html

    Ciao Zret :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una notizia inquietante, Catherine, di cui avevo letto qualcosa. Vuoi vedere che questa volta dal cilindro uscirà un bel coniglio?

      Ciao e grazie della segnalazione.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

AddThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...