30 gennaio, 2008

Il Big Bang, l'universo in espansione... ed il Creatore (terza ed ultima parte - articolo di Bojs)

Premessa

Negli articoli precedenti abbiamo parlato di geometria euclidea e non-euclidea, di quadridimensionalità, di cosmologia relativistica e di paradosso degli orizzonti. Ma indipendentemente dal fatto che lo spazio in cui viviamo sia in un modo o in un altro continuiamo a immaginare linee rette e superfici come costituiti da un'infinita serie di punti. Nella geometria non c'è posto per le molecole, gli atomi e le particelle elementari del mondo reale. La GIUSTIFICAZIONE di ciò risiede nella PIGRIZIA degli uomini, perché la maggior parte delle regole geometriche è stata concepita in epoche assai antiche, quando gli atomi erano considerati una curiosa bizzarria di alcuni “filosofi”. Poi a NESSUNO è venuto in mente di CAMBIARLE.

Questo è un altro errore nella MATRIX!! Perché tali teorie non sono mai state messe in dubbio pubblicamente?? Chi OGGI conosce un “pochino” di più… troverà la giusta risposta. Ma andiamo avanti nel discorso.


Se l'Universo è attualmente in espansione, ritornando mentalmente indietro nel tempo, ce lo ritroveremo concentrato in un volume sempre più piccolo, con una densità sempre più alta. Per una frazione infinitesima di tempo all'origine del mondo. L'intero Universo ha attraversato una fase di “buco nero quantistico” che conduce al paradosso discusso nel precedente articolo. Per questo breve attimo il cosmo si è trovato in una condizione che la Relatività Generale [non riesce a descrivere] da sola poiché bisognerebbe tenere conto degli effetti quantistici.

A questa MISTERIOSA epoca della storia del cosmo è stato dato il nome di “Era di Planck” in onore del fisico tedesco fondatore delle Teorie Quantistiche. L'interesse su questa era, risiede nel fatto che essa è la più vicina all'inizio. Se vogliamo cercare una spiegazione per l'origine del mondo è lì che la dobbiamo trovare. Ma per farlo occorre COSTRUIRE una NUOVA Relatività Generale Quantistica, una “teoria” che NESSUNO è stato ancora capace di mettere in piedi.

Le maggiori speranze in questa direzione vengono dal fisico teorico indiano Jayant Narlikar, “discepolo” del premio Nobel Chandrasekar del “Tata Insitute of Foundamental Research of Bomaby”. Narlikar si è divertito a far fluttuare lievemente la geometria. Non ha ancora [ufficialmente] osato farlo con il tempo, poiché un'azione di tal genere produrrebbe EFFETTI DISASTROSI PER QUALSIASI ALTRA TEORIA. Infatti se, anche per un brevissimo momento, passato e futuro fluttuassero tanto da invertirsi, tutte le relazioni di causa ed effetto delle leggi fisiche andrebbero a “farsi benedire”.

La realtà è che la fisica dell'Era di Planck rimane SCONOSCIUTA e puramente teorica. Questa situazione ha avuto sino ad oggi due risultati. Innanzitutto ha scatenato la FANTASIA dei cosmologi: non è possibile, per esempio, che nell'Era di Planck si sia avuta un'inversione della direzione del tempo, cosicché un precedente Universo in collasso si è mutato nell'espansione attuale? Oppure, dalle fluttuazioni quantistiche di quest'era non possono essere nati “infiniti Universi paralleli”, di cui noi ne abitiamo UNO soltanto?
O ancora, perché non ipotizzare che il tempo si ferma all'Era di Planck ed oscilla avanti e indietro cosicché NON C'E' NESSUN PROBLEMA DI UN INIZIO?

Capite ora come nascono certe “teorie” scientifiche “umane” che ammorbano le menti di tanta gente senza che nessuno del popolo si accerti del vero fondamento? Ma di queste UNA è la più vicina alla Verità. E' possibile che in quella remota era detta di “Planck” si nascondano delle dimensioni in più rispetto alle tre dimensioni spaziali da noi conosciute?

Fin dal 1970 i fisici teorici Yoichiro Nambu di Chicago, Leonard Susskind di Stanford e Holger Nielsen di Copenhaghen hanno mostrato come sia possibile costruire una perfetta teoria delle particelle elementari e della gravitazione se lo spazio avesse non “tre”, ma ben 26 dimensioni. In seguito John Schwartz e Michael Green nel 1984 hanno “ridotto” a 10 le dimensioni possibili, gettando le fondamenta di una complessa teoria matematica nota con il nome di “Teoria delle Superstringhe o Teoria del Tutto (Theory of Everything =TOE). QUESTA TEORIA INVOCA L'ESISTENZA DI DIMENSIONI MAI VISTE E SPERIMENTATE NEL NOSTRO UNIVERSO. Possiamo muoverci semplicemente e agevolmente in alto, in basso, a destra, a sinistra, possiamo persino immaginare di andare avanti e indietro nel tempo, ma a quali ulteriori direzioni corrispondono le sei dimensioni restanti?

Ma per non appesantirci ulteriormente passiamo in rassegna alcune dichiarazioni fatte in vari tempi dai cosmologi stessi:

Il matematico Shing-Tung Yau in California ha dimostrato che esistono alcune migliaia di modi possibili per compattare uno spazio a dieci dimensioni in uno a quattro. Ma rimane un dubbio: “Perchè e come è stato scelto proprio quello in cui viviamo e non un altro?”.
Il problema della scelta delle condizioni iniziali rimane irrisolto!

Non sappiamo come si sono formate le galassie. Sarà perché la loro origine deriva da una fluttuazione MISTERIOSA nell'Era di Planck. Non ci spieghiamo perché viviamo proprio in questo Universo e non in un altro con densità di materia e di radiazione differente!
E perchè soltanto un Universo dovrebbe essere permesso... e quale?

Il fatto più fastidioso della Cosmologia Caotica è che richiede un aggiustamento molto particolare delle equazioni della Relatività Generale. Perché dovrebbe valere proprio questo SPECIALISSIMO MODELLO DI UNIVERSO? In fondo, a pensarci bene, imporre tale tipo di Universo è tanto ARBITRARIO quanto stabilire per legge che tutti i mini-universi sono eguali. Stiamo risolvendo il PARADOSSO per mezzo di un altro PARADOSSO.
La grande esplosione iniziale ha provocato “onde sonore” che hanno percorso l'Universo in lungo e in largo, come un brivido, scuotendo la materia. Se qualcuno di noi fosse stato presente ad ascoltare avrebbe dunque percepito questo STRAORDINARIO CANTO DELLA CREAZIONE, suoni che portavano un'eco (VIBRAZIONE = ENERGIA – LA PAROLA = VIBRAZIONE = ENERGIA) e che si propagavano nel plasma denso e caldo della materia primordiale, COMPRIMENDOLA QUA, RAREFACENDOLA LA', proprio come le onde sonore emesse da un Hi Fi a tutto volume.

L'idea che le luci che splendono nel cielo siano la trascrizione di un'Antica Voce Cosmica è affascinante (“...e la luce sia...” dicono le Scritture). Il Prof. Lifshitz è stato il primo a chiedersi quale doveva essere l'intensità delle onde sonore primordiali per produrre alla fine le strutture materiali che osserviamo in cielo. Onde sonore troppo grandi avrebbero determinato catastrofici collassi gravitazionali. L'Universo si sarebbe popolato di Buchi Neri. Onde troppo piccole starebbero ancora oggi a vagare come un sussurro per il Cosmo. L'ampiezza giusta deve essere tale da comprimere e rarefare la materia per circa un decimillesimo della sua densità media. Ma perchè proprio un decimillesimo?
Cosa sarebbe successo con valori leggermente più alti o più bassi? E CHI o COSA ha deciso questo esatto valore? E' possibile che questo numero, sia una conseguenza diretta della fisica delle particelle elementari?
I fisici delle particelle elementari sostengono di sì, questo magico decimillesimo deve essere un parametro della fisica sub-nucleare, legato alla Teoria dell'Inflation.
Sembra di essere sulla buona strada, ma guai a vendere la pelle d'orso anzitempo: le sorprese non sono finite.
C'è una notevole differenza tra i due numeri “magici” dell'evoluzione cosmica. Il primo è stato misurato direttamente. Il secondo è invece legato a una “teoria” sulla formazione delle galassie. E' PROPRIO SICURO CHE TALE TEORIA SIA VERA? Sono le galassie l'eco di una esplosione primordiale o si sono formate in epoche successive, attraverso altri e distinti processi?

Quasi tutti i cosmologi concordano, tanto per fare un esempio, che non c'è stato tempo sufficiente perché una generazione primordiale di stelle si sia [autonomamente] organizzata in galassie e queste si siano a loro volta raggruppate in ammassi e, poi, in superammassi. Per accelerare il processo ed evitare questi inconvenienti, alcuni cosmologi hanno proposto meccanismi di formazione di tipo “esplosivo”, COMPLICANDO così oltre il lecito le FANTASIE TEORICHE. Può apparire strano che non si riesca a SCEGLIERE TRA LE “TEORIE”, visto che la distribuzione in cielo delle galassie può essere osservata con notevole PRECISIONE. In effetti ci si sta rendendo conto che il confronto tra questo tipo di osservazioni ed i modelli teorici è ASSAI POCO CONVINCENTE.

Le osservazioni con i satelliti a raggi X hanno mostrato che gli ammassi di galassie sono riempiti di gas caldissimo a milioni di gradi. Qual è l'origine di questo gas e della sua temperatura? Non ci suggerisce forse l'idea che COMPLICATI processi sono INTERVENUTI NEL MODELLARE LA FORMA DEGLI AMMASSI?
Così di dubbio in dubbio, i cosmologi tendono a spostare il confronto tra teoria e osservazioni verso strutture sempre più grandi.

Etc. etc. etc.

Si potrebbe continuare all'infinito, ma rimangono solo dubbi, incertezze, fantasie, teorie... come è possibile che invece la maggioranza del popolino CREDA che l'Universo sia UNO e nato da un'immane, devastante e abnorme deflagrazione?
La risposta è: FEDE..!! Sì, fede nella scienza, negli uomini che si “innalzano” a dèi, nelle pseudo-conoscenze di cui si sente parlare tramite programmi come Quark o in riviste come Focus (solo per citarne due, ma la lista sarebbe lunga – ndr)
Così mentre la “maggioranza” laica adotta [come i falsi religionisti] una forma di devota fede agli apostoli e portavoce di questa religione scientifica, una minoranza viene “criticata” aspramente, se adotta un punto di vista diverso e basato sulla “fede” in un Creatore. Eppure le “evidenze” dovrebbero apparire EVIDENTI agli occhi, ma poiché sono “accecati” dal loro orgoglio riescono a negare spudoratamente anche l'evidenza.

Se io dicessi: “..guardate quella casa è stata COSTRUITA tramite un'esplosione..”, come minimo sarei messo sotto cura psichiatrica. Però se dico: “...guardate che universo complesso e perfetto, è venuto a seguito di una immane esplosione…”, tutti mi additerebbero a prossimo premio Nobel…!! E' vero che le favole sono più credibili della Verità… perché la Verità fa MALE a chi non vuole rendersi conto che non è affatto un dio ma solo una semplice “creatura”… punto infinitesimo su di un punto infinitesimo nel Multiverso sconfinato. Siamo bambini nel tempo Universale e non conosciamo nulla dello stesso, se non le nostre immaginifiche teorie. Ma nessuno vuole sottomettersi ed ascoltare lo Scienziato che ha creato tutte le cose visibili ed invisibili. Eppure anche gli scienziati riconoscono scientificamente l'energia creatrice chiamata il “Canto di Dio”.

La Parola…!!

“In principio c'era colui che è <<>>.
Egli era presso Dio,
Egli era come Dio,
Egli era nel principio con Dio.
Per mezzo di Lui Dio ha creato ogni cosa.
Senza di Lui non ha creato nulla.
Egli era la vita
e la vita era Luce per gli uomini.
Quella Luce risplende nelle tenebre
e le tenebre non l'hanno vinta”.
(Gv. 1:1-5)

Leggi la prima parte QUI

Leggi la seconda parte QUI


B O J S

33 commenti:

  1. "Poca scienza allontana da Dio, ma molta riconduce a Lui"
    (L. Pasteur)

    ...si possa arrivare a dirne anche della cultura, molto spesso è l'inverso.

    ciao Zret e Bojs, ciao a tutti!

    un'abbraccio nella luce, Dio è ancora sul trono
    Giona

    RispondiElimina
  2. Purch� sia scienza con coscienza e non... scie-menza.

    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  3. Sì purtroppo come dice il caro Zret le scie-menze ci hanno ormai riempito il cielo e il cuore..!!

    La cultura caro Giona è sinonimo di "verdura".. e spesso sono solo e sempre ZUCCHINE. D'altronde sono sempre più care.. è proprio il caso di dire che si paga il "PREZZO" della cul-tura.

    Ma a breve (qualche anno) MOLTE cose CAMBIERANNO.. chissà chi ci troveremo a fianco..??!!

    Un caro saluto sincero.

    #B O J S#

    RispondiElimina
  4. Carissimo Bojs, non solo zucchine, anche zucche e molte, ma non quelle che pendevano dai graticci, quelle non crescono più e sappiamo perché...

    Un forte abbraccio.

    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Difatti siamo stati "intrappolati" dal demiurgo(lo Scienziato) che ha creato tutto con "logica matematica" di cui ne "conosciamo" neanche un "infinitesimo" di ciò ma l'importante non è tanto "conoscere" ciò

    Ciao a tutti e buona giornata che sta per venire

    RispondiElimina
  6. Tuttavia non tutti sono d'accordo sul fatto che l'Universo fisico sia in espansione e che il Big Bang sia mai avvenuto ( vedi le teorie di Paul La Violette ma anche di altri al riguardo).
    Temo che le concezioni dei fisici siano malleabili e stirabili: ognuno dice la sua e non sai mai qual è quella buona, ammesso che ne esista una.
    Molto curioso poi il balletto del numero di dimensioni: si sparano cifre a go-go. Non ho poi idea di quali virtuosismi matematici condiscano simili teorie ( per la cronaca ho sempre odiato la Matematica e per tal motivo i Pitagorici dell'Antichità mi avrebbero sicuramente escluso dalle loro scuole).
    Forse è meglio lasciar perdere e mandare tutti i fisici di questo mondo a quel paese.

    RispondiElimina
  7. ...sapete come la penso, non fraintendetemi mai, le mie a volte sono piccole provocazioni
    ...peccato che a rispondervi positivamente siano sempre i soliti, ma ho fiducia, tutto finirà bene!
    un caro saluto a voi fratelli Zret e Bojs, ciao!


    un'abbraccio nella luce, Dio è ancora sul trono
    Giona

    RispondiElimina
  8. Io ti rendo lode, o Padre, Signor del cielo e della terra, perché hai nascoste queste cose ai savi e agl’intelligenti, e le hai rivelate ai piccoli fanciulli! Sì, o Padre, perché così ti é piaciuto" (Luca 10:21). ... riconosciamo che Dio rivela le cose relative al regno di Dio e alla sua Realtà a coloro che mutano e diventano come i piccoli fanciulli, ma le nasconde a coloro che sono molto studiati e si credono savi e intelligenti.
    di queste persone che han studiato vi sono però alcuni grandi esempi in questo blog che hanno scelto la giusta direzione dove dirigere la propria ricerca con gli strumenti dello studio ricevuto, affinchè sia da esempio e nessuno che ha di molto studiato possa nascondersi dietro un'alibi credendo di sapere tutto o ritenendosi ormai “perduto”.


    un'abbraccio nella luce, Dio è ancora sul trono
    Giona

    RispondiElimina
  9. Non è certo per spirito di contraddizione che condivido le convinzioni di Paolo. Difatti, non sono pochi i fisici e appassionati, che si cimentano nel costruire ipotesi basandosi su precedenti ipotesi di altri studiosi. Non esiste nessuna prova scientifica che l'universo sia in espansione ..... figuriamoci verso una quarta dimensione. Possibilità poco probabile, dal momento che la quarta dimensione sicuramente è regolata da leggi fisiche diverse, in virtù di una diversa intensità della materia e stato vibrazionale. Lo stesso vale per il Big Bang. Alla luce dei fatti nessuno può affermare con certezza scientifica che ci sia stato il tanto decantato Big Bang. (Sono solo teorie).
    Tutto questo nel pieno rispetto delle altrui ipotesi o convinzioni. Ma non si può dimenticare che la storia insegna che la scienza in generale e la fisica in primis sono da prendere con le molle.
    Un saluto
    Marco

    RispondiElimina
  10. tre testi a mio avviso interessanti possono essere: "La fisica dell'immortalità" di Frank j.Tipler",
    nel quale si ammette la possibilità di quest'ultima e dell'esistenza di Dio tramite l'aiuto di un super-collider. "le nuove prove che Dio esiste" di Reinhard Low, che tra l'altro mette in analisi anche le contraddizioni (al lettore attento valutarle) del Fisico menzionato prima, e per ultimo ma non per importanza " Dio esiste ecco le prove" di Renè Laurentin che li chiude analizzando le ultime prove cosmologiche, psicologiche e loro correlazioni. mi se ne perdoni l'introduzione di "Vittorio Messori" da molti ritenuto "di parte"(liberiamoci la mente). per quanto riguarda tutte le tesi e le ipotesi "La vera prova dell'esistenza di Dio sta nell'esperienza e nell'Amore" (Renè Laurentin)...nell'occhio del cuore e non in quello della mente, servrebbe quindi a poco mettere in evidenza l'esistenza dei cosiddetti "buchi neri" che piatti come un foglio di carta potrebbero essere aggirati ma se oltrepassati porterebbero dentro un nuovo e sconosciuto universo. "porte spirituali"? chi può dirlo? ma l'universo è certamente anche "intradimensionale" quindi non solo avanti-dietro alto-basso ecc. ma anche "dentro", "profondo" e con dimensioni infinite. lo stesso "concetto" di Dio, che noi non possiamo comprendere ma solo accettare.

    un'abbraccio nella luce, Dio è ancora sul trono
    Giona

    RispondiElimina
  11. Più o meno un secolo fa lo scrittore di argomenti esoterici Paul Sédir asseriva che il più dotato dei veggenti (l'amico Timor direbbe 'psiconauti') ha esplorato se non un'infinitesima parte dei mondi invisibili. Allora le idee di quel fisico che postula la necessità di ben 26 dimensioni per giustificare tutto ciò che esiste, sia nel dominio visibile che nell'invisibile, ha di gran lunga sottostimato il problema.
    La manifestazione è dunque smisurata e di una complessità estrema eppure il tutto si riduce, come dicevano gli Antichi, ad una sfera.

    Per tornare poi ai fisici contemporanei, dobbiamo dire che il loro linguaggio è assai complicato e fumoso forse perchè nemmeno loro hanno le idee ben chiare. Prendiamo a titolo di esempio i presupposti teorici della Fisica scalare esposti da Tom Bearden, oppure le argomentazioni di Paul La Violette quando cerca di spiegare le basi dell'interferometro in grado di far esplodere, a suo dire, persino un pianeta o addirittura una stella in modo da provocare una supernova. Concetti non molto chiari, a dir il vero, anzi decisamente astratti. Forse l'unico criterio che ci dà un'idea della bontà o meno di una teoria sono i risultati tangibili.
    Se poste determinate premesse si ottengono certi risultati, allora quel sistema ha colto nel segno.
    Ma la discussione si potrebbe dilungare. Non so se qulacuno ha dato un'occhiata all'ultimo libro di Joseph Farrell ' The Cosmic War'. E' un testo che mette molta carne al fuoco e che potrebbe far discutere. Forse nessuno, insieme a La Violette, si era spinto tanto in là.

    P.S. Non capisco dove vuole arrivare Giona quando cita un brano tratto dalla fonte Q e ripreso da Luca ( ma anche da Matteo con piccole variazioni). Chi sarebbe colui o coloro cui il Padre ha manifestato alcuni dei suoi segreti? I fisici cotemporanei forse con il loro carico di razionalismo ateistico e - perchè no- con le loro intuizioni facilitate dal Demiurgo e tali da mettere in piedi una tecnologia al limite della fantascienza ed in grado di provocare immani disastri?
    'You missed the point' direbbe un anglosassone. Se mi permetti un consiglio: sgonfia un attimino il tuo linguaggio e sii più concreto.

    RispondiElimina
  12. ciao Paolo, i consigli gli accetto, ma...You think too...as always, tu pensi troppo, come sempre Paolo e per questo non riesci a comprendere l'essenza di Dio. mi spiace esserti apparso gonfio o magari presuntuoso, non era realmente mia intenzione, ma per me quali parametri hai usato e con quali posto in analisi? il punto non è stato mancato, osserva meglio e ti renderai conto della verità. tutto può anche essere molto più semplice di ciò che percepisci tu. non credo che i fisici odierni e passati possano avere il dono della fanciullezza interiore, semmai il loro demiurgo è "l'essere contrario", "il figliuol della perdizione" non dimentichiamoci che è un angelo caduto quindi con l'intelligenza di un angelo che è molto più grande di quella degli uomini. ma il suo potere, il suo "unico" potere è nella mente. sicuramente hai studiato più di me, allora perchè non riesci a comprendere a chi il padre ha manifestato alcuni dei suoi segreti? anzi tutti? cambierebbe se te lo rivelassi ora? forse è una cosa troppo semplice, per quello forse è così difficile.


    ciao


    un'abbraccio nella luce, Dio è ancora sul trono
    Giona

    RispondiElimina
  13. Dibattito molto interessante. Intervengo brevemente, perché ho affidato a due brevi articoli di argomento cosmologico alcune mie modeste riflessioni, articoli scritti prima che Bojs mi inviasse questo studio.
    La teoria del Big bang fu falsificata un paio di anni fa da alcuni scienziati italiani. Pare sia errata.

    I fisici ed i matematici costruiscono modelli che non sono sempre specchi del reale.

    La relatività di Einstein è stata compresa da tre o quattro persone; la meccanica quantistica non è stata intesa da alcuno. La prima contiene incongruenze ed errori.
    Applicare la geometria alla cosmologia, a mio parere, può essere fonte di incongruenze.

    Distingueri tra Dio, che è un artista, ed il demiurgo che è uno scienziato. Questo spiega la mia prudenza, quando mi accosto alla teorie scientifiche.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  14. Carissimi Amici,

    permettetemi gentilmente di far notare che in questo "Ostello" passano viandanti e vi sono residenti.. in questo momento storico la nostra ATTENZIONE dovrebbe essere sintetizzata unicamente verso la verifica degli avvenimenti alla luce di quelle profezie che molti ritengono 'fasulle' o inventate.

    Il Demiurgo ESISTE veramente.. solo che ci sono coloro che hanno nella loro vita effettuato un cammino iniziatico, esoterico, essoterico, religionista (falsa religione umana), umanistico, ecc. ecc. ed altri che invece credono sinceramente e con cognizione di causa alla Vera Scienza Spirituale che il Cristo ha lasciato all'uomo.

    Ognuno in base a ciò che ha studiato e accettato come "verità" si è IDENTIFICATO con questa, che "CREDE" sia la strada più giusta rispetto alle altre. Pertanto la maggioranza pensa e crede fermamente che il Demiurgo sia un essere "perfettamente malvagio" e che sia identificabile con il Dio Antico delle scritture ebraiche.. mentre una minoranza di questi crede che Lucifero (colui che si trasforma in angelo di luce) sia il VERO Demiurgo, che impersona il Vero Padre e Dio.

    Ognuno tenterà sempre di difendere le proprie opinioni a spada tratta fino alla fine, a meno che.. lo spirito di qualcuno sia toccato da un qualche evento o intuizione tale da spingerlo verso un'altro punto di osservazione che magari coincida con quello di un'altro (cosa difficile ma non impossibile).

    Ma voglio evidenziare una cosa CERTA.. da quando nasciamo siamo stati spinti durante TUTTA la nostra vita verso alcune sponde.. chi di un genere e chi di un'altro.
    La nostra INTELLIGENZA dovrebbe perlomeno spingerci a PROVARE e a VERIFICARE personalmente che FORSE possa esserci la Verità nel messaggio che il Cristo Gesù ci ha lasciato.

    Ma se a PRIORI e credendo di SAPERE TUTTO di ciò ci neghiamo la possibilità di trovare in Esso la Verità.. non ci rimane che la "spiritualità iniziatica" o "l'umanesimo" come alternativa.
    Ma i FATTI della Storia non sembrano mostrare che queste abbiano in qualche modo MIGLIORATO le condizioni di vita dell'INTERO genere umano sul pianeta Terra.

    E' vero.. che abbiamo provato ogni forma e tipo di governo umano e che hanno sempre e solo usato e vessato i popoli dilaniandoli..!!
    E' vero.. che le religioni umane hanno fallito e si sono macchiate di ogni iniquità..!!
    E' vero.. che gli Arconti al servizio del Demiurgo hanno ceduto le loro conoscenze (una parte) e il loro potere a dei "Rappresentanti" umani..!!

    Ma è pur VERO che NESSUNO è mai vissuto sotto il Regno di Dio.. nè sà cosa sia precisamente questo REGNO o dove sia esattamente..!!

    Le tenebre non hanno NIENTE a che fare con la Vera Luce.. e i figli del padre (Demiurgo) di questo mondo non hanno niente a che fare con i figli del Vero Padre di Tutto...

    Unione di intenti, condivisione di obiettivi, fusione di esperienze, visione comune, atteggiamenti ed AZIONI Amorevoli, difesa dell'Unica Verità Universale, UNIONE nel crescere nella conoscenza, mettere a disposizione degli altri le proprie cose di valore, costruire insieme, ecc.

    Possono essere realizzate SOLO se si ha un "qualcosa" in comune...

    La Fede e la Speranza in qualcuno PIU' GRANDE e PIU' POTENTE, dell'uomo, delle Organizzazioni umane, degli eserciti, dei poteri occulti e palesi, degli Arconti e dello STESSO Demiurgo davanti a cui La maggioranza dell'umanità si INCHINA consapevole o meno.

    Il nostro è un combattimento contro potenze intelligenti malvage e non contro gli uomini.. poichè QUESTI ne sono solo l'espressione materiale e colpendo loro.. FRUSTIAMO L'ARIA..!!

    Pace e Amore a tutti voi.

    Shalom.

    #B O J S#

    RispondiElimina
  15. Grazie, Giona, delle precisazioni.
    Hai tu veramente compreso l'essenza della Divinità? E' per me un piacere il saperlo. Ciò vuol dire che sei spiritualmente molto avanzato. Non so, non posso giudicare ma so per esperienza diretta che è più facile trovare una mosca bianca che non una persona molto vicina alla realizzazione del proprio Sè.
    Ovviamente tutto è possibile ed in tal caso me ne rallegro.

    RispondiElimina
  16. ciao Bojs, tu sai che ti sono fratello e sai cosa è che ci unisce, ma non limitare mai il Signore. non pensare che egli sia un Dio che "HA" parlato e ora non lo faccia più o non lo abbia più fatto. se ti dico qualcosa è perchè qualcuno lo ha ricevuto ed è stato verificato, credimi, usa la fede che ci unisce perchè essa è vera. non uno ti dico ha visto il suo regno ma più di uno e sai che è vicino. ricordate quando analizzate i vari aspetti della tribolazione che incombe che Egli non lascerà da soli i suoi figli. aspettatevi pure i grandi segni come tu hai ben elencato (nel messia clonato) del "figlio della perdizione" quando arriverà. ma attendetevi anche due testimoni vestiti di sacco che avranno potere su tutta la terra e proteggeranno i figli di Dio col potere di Dio, nessuno potrà toccarli nè ferirli, piagheranno il mondo e contrasteranno l'anticristo proprio nella sua sede a gerusalemme per tre anni e mezzo a testimonianza di Dio
    che non lascia soli i suoi figli.
    molti hanno visto il regno dei cieli, anche bambini che hanno raccontato come è costituito all'"interno" e ciò che hanno addirittura mangiato e toccato, ma questo sai meglio di me fratello Bojs che per molti è difficile da comprendere. dovete dire però perchè è una vostra, una tua, una mia responsabilità che Egli li sosterrà nella tribolazione, Egli sosterrà i suoi figli fino alla sua venuta. Lo HA promesso Egli lo manterrà ma se non ritorneremo come i piccoli fanciulli non potremo ereditare il Regno dei Cieli. è molto più vicino di quanto tu possa pensare Bojs, molto più vicino.
    non abbiate paura della tribolazione e dell'anticristo se credete in lui e rifiuterete il marchio Egli vi sosterrà, dovesse far cadere anche la manna dal cielo per nutrirvi. ma dovete credere che Egli è il figlio di Dio e che è risorto, credenti e non semplici simpatizzanti. dovete farlo entrare nel vostro cuore, pregando, lui lo ha lasciato scritto appositamente nell'apocalisse: Signore Gesù, io credo che Tu Sei il Figlio di Dio e che Sei morto per me, per favore perdonami per tutti i miei peccati ed entra nel mio cuore. aiutami ad amarti e a seguirti e a condividere con gli altri il Tuo amore. nel nome di Gesù, amen


    Egli è vivo e parla ancora ai suoi figli.


    un'abbraccio nella luce, Dio è ancora sul trono
    Giona

    RispondiElimina
  17. E.. se questo universo fosse solo un esperimento di una razza superevoluta?
    E.. se noi ci avviciniamo al mistero e loro staccano la spina?
    molti fisici sono arrivati a domandarsi questo, e la cosa è sconvolgente secondo me.

    Krip

    RispondiElimina
  18. Persone dai discorsi invasati.
    A che pro continuare?

    RispondiElimina
  19. che la morte ci trovi vivi.


    ma a che pro continuare?






    un'abbraccio nella luce, Dio è ancora sul trono
    Giona

    RispondiElimina
  20. Sò MOLTO BENE quanto è VICINA la Grande Tribolazione, Giona..!!
    Noi non ci conosciamo personalmente, ma sicuramente percepiamo... posso dire che in REALTA' è GIA' INIZIATO il "periodo" e nulla e nessuno lo fermerà sino al suo completo adempimento!

    Per quanto riguarda il fatto che "alcuni" abbiano VISTO il "Regno dei cieli" e siano tronati indietro a descriverlo.. permettimi di nutrire qualche giusta perplessità in base proprio a ciò che è scritto..
    "..Nessuno è mai asceso al cielo, se non colui che ne è disceso, il figlio dell'uomo.." (Gv. 3:13).
    Se poi ci sia stata una qualche "DEROGA", questo è da provare e verificare.

    Chi ha paura..? La avranno solamente coloro che vivono inconsapevolmente nelle tenebre!
    Il loro RISVEGLIO sarà brusco e doloroso.

    Io dal canto mio pur non avendo MAI VISTO con gli occhi fisici il Regno del Padre.. l'ho visto effettivamente con gli occhi spirituali..

    Ma questi sono discorsi da invasati.. e solo nel prossimo futuro si potrà verificare se tali sono.

    Ad Maiora.

    #B O J S#

    RispondiElimina
  21. PACE a te fratello e a Zret,e ai MILIONI di invasati nel mondo che credono al Suo nome e ne attendono la Sua venuta.

    Dio vi benedica e vi protegga.



    un'abbraccio nella luce, Dio è ancora sul trono
    Giona

    RispondiElimina
  22. Caro Bojs, 'i discorsi da invasati' non riguardano il poblema della Fine dei Tempi che è un dato reale ed inoppugnabile ma certi proclami ultra-apologetici con tanto di professione di fede che vado leggendo.Ci manca solo la confessione dei peccati con tanto di assoluzione on-line.
    Ma allora è sufficiente ascoltare Radio Maria e farsi lavare il cervello da quella gente.
    Io non ho nulla in contrario che qualcuno si proclami cattolico fanatico. Ognuno è libero di pensare quel che più gli aggrada. Usare un blog laico o quanto meno agnostico per fare i propri proclami mi fa un pò sorridere.
    In definitiva con il passare degli anni - e ne ho 56 - noto che le affermazioni del metafisico René Guénon erano azzeccate anche quando egli affermava che la mentalità degli occidentali è irrimediabilmente piagata dal sentimentalismo e che quindi, per quanto li riguarda, quasi mai è il caso di parlare in termini impersonali e metafisici.
    C'è poco da fare: pur con tutti i suoi limiti Guénon non ha quasi mai sbagliato.
    Visto l'andazzo di questo blog ormai in fase di consolidazione vedrò se abbandonare. Inutile il voler continuare un discorso fra sordi.

    RispondiElimina
  23. Bravo Paolo!
    l'unico che MERITA di essere letto in questo blog che tanto ho stimato in passato!

    certo in un blog ognuno può dire la sua!ma quando si percepisce prevaricazione...allora non va più bene!
    è sufficiente RADIO MARIA per divertirsi!o il forum de LA STAMPA!l'incoerenza a volte è crescita,in questo caso è regressione!....
    dedicare tempo e pensiero vacuamente,non soddisfa anime come la tua!....
    mi sono meravigliata e non poco della tua costanza!ma ormai il dialogo è fra sordi...troppo discordanti le opinioni...la base culturale........
    già da tempo a me sembra un santuario!in discordanza netta con il mio pensiero e con quello che mi pareva essere dell'autore,che non so per quali arcani motivi supporta certe idee già da me contestate,fin dall'inizio.
    DIO NON SIEDE SU NESSUN TRONO!
    COSI' COME NON ESISTE NESSUN MELENSO FRATELLO!......è solo un'espressione per far colpo!per di più ecclesiale!
    spero cmq di continuare a gustare i tuoi interventi colti e intelligenti,non tocca a me dirtelo...ma mi piace fartelo sapere cmq!
    un cordiale saluto
    angela

    RispondiElimina
  24. Mi sembra che stiamo fecendo come i capponi di Renzo. Forse per puntiglio.

    Bentornata, nonostante le incomprensioni.

    RispondiElimina
  25. ...Usare un blog laico o quanto meno agnostico per fare i propri proclami mi fa un pò sorridere.

    Ognuno di noi ha un ruolo in questa vita, in quella futura e nel periodo che viene chiamato “ fine dei tempi” e di cui molti si credono di poterne analizzare gli eventi di proprio arbitrio. È ormai netto l'alibi dietro il quale molte persone pensano di potersi nascondere per sempre.

    Il luogo è adatto, forse una postazione di pronto soccorso ad un metro dall'inferno? Chi crede infatti è già salvo accada ciò che accada e non ha bisogno di sapere ciò che già sa. Ma a chi mette in giro costantemente notizie che esclusivamente confondono e terrorizzano le persone e i più deboli se ne assume una responsabilità certa di fronte a Dio, lo sappia da ORA, se accanto ad esse non diffonde anche un messaggio di speranza del regno celeste che seguiterà al regno del terrore.
    Gli illuminati hanno bisogno di gente così e la stanno reclutando, molti, mi auguro per loro inconsapevolmente, si sono già reclutati da soli. Che Dio vi aiuti. Verrete provati come è giusto che sia, e per quante cose tu abbia potuto “scoprire”. Ma forse anche gli illuminati sono roba da invasati
    forse anche la testimonianza di Svali nel nautilusblog lo è ,specialmente nei punti che dice di essere riuscita ad uscire e a salvarsi da quell'organizzazione SOLO tramite Gesù e nient'altro, SOLO tramite il Suo nome. Certo anche lei è una pazza non la sentite? Chi può fare del male a quei livelli? Non è vero niente di ciò che dice gli hanno lavato il cervello a quella povera pazza. È uscita da un soggiogamento solo per trovarne un altro!
    Attento paolo, a perseguire i cristiani ci penserà l'anticristo, e ne pagherà TUTTE le conseguenze assieme a chi lo ha aiutato, direttamente o indirettamente. La mia fede mi permette di farmi offendere e di dare la mia vita per difenderla e testimoniarne la verità. La tua ti permette di trattare i cristiani come invasati e di ABBANDONARE GLI AMICI per essa, per quanto ti diano fastidio. La tua fede ti permetterà quindi di TRADIRE gli amici nella tribolazione e di aiutare le forze del male a perseguirli.
    Nessuno si è sentito colpito come te dalla preghiera di salvezza, nessuno si è sentito così indignato. ogni cosa si può accettare o rifiutare. Nessuno è venuto a sfondarti la porta di casa per OBBLIGARTI ad accettare. Ma c'è qualcosa di più che si oppone ed è destinato INESORABILMENTE a crescere. E avrai responsabilità su chi sei riuscito a convincere a seguirti e lui con te. Bojs è la vostra guida, neppure potete immaginare adesso quanto un giorno dovrete ringraziarlo. E lo potrà ringraziare chi lo avrà ascoltato veramente e non quelli che lo avranno scambiato per uno dei tanti speakers corner. Ma nel regno entrerà chi lo ha accettato nel proprio cuore e nella propria mente come un bambino e alcuni di voi lo hanno già fatto.

    “Chi sono i Miei Fratelli?”chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, questi è per me FRATELLO, sorella e madre". (Matteo 12:48)

    e lasciate stare Zret, lui ha scelto la strada della libertà! Questa, questa di Zret è SCUOLA di cultura!...e non di “VERDURA”.

    un'abbraccio nella luce,
    Dio è ancora sul trono, e la preghiera cambia le cose
    Giona

    RispondiElimina
  26. Giona, esattamente,non hai "capito" niente di niente!
    Leggiti l'ultimo articolo del nautilus,visto che tanto lo canti,e vedi quanto si addice a te e bojs!
    Il terrore, dice no, ma è bojs che lo vuole mettere nei suoi articoli.
    Poi se Paolo "sacrifica" una amiccizia per una Verità più "grande" di lui ben venga no? Mi sembra che anche la bible lo dice........che ipocrisia.
    Non si può sorreggere una concezione propria delm ondo e non confrontarsi con gli altri per dei fatti accadutici in vita, non si può, fare du un'erba un fascio e quest'ultimo a bojs: NON SI PUOì CONFORMARE LA VERITA' AL PROPRIO PENSIERO MA IL PROPRIO PENSIERO ALLA VERITA'.
    Ciao gli illuminati stanno usando anche voi e non ve ne rendete conto almeno noi proviamo a destarci.

    Ciao un abbraccio nella luce

    RispondiElimina
  27. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  28. � Dobbiamo riconoscere che tutti i culti hanno un unico fondamento. Tutti contemplano le stesse stelle, un solo cielo ci � comune, un solo universo ci circonda. Che importa se ognuno cerca la verit� a suo modo? Non si pu� seguire una sola strada per raggiungere un mistero cos� grande. �
    (Quinto Aurelio Simmaco, Relatio de ara Victoriae)

    Dividersi adesso potrebbe risultare fatale.

    RispondiElimina
  29. Dio ti benedica Zret!
    a me rende felice ciò che hai detto. siete tra i blog più all'attacco del web per ciò che riguarda l'informazione sulle cose che ci attendono, ma non riesco e non riuscirò mai a capire le persone che pur disponendo di una profonda cultura si possano tenere addosso meccanismi pregiudiziali verso la spiritualità o meglio verso il nome di Gesù. se fosse venuto un buddhista o un islamico avreste agito ugualmente? qual'è la fonte dell'odio di alcuni? la chiesa cattolica? io non lo sono, ma neanche me la sento di attaccarmi a continue accuse di ciò che è stato commesso nel passato o anche nel presente. io cerco di guardare al dopo o se non dovessi riuscire a fare questo, al missionario che muore magari difendendo le persone che stava aiutando nonostante il vaticano o altro.
    sono gli uomini che dobbiamo guardare,quelli che portano buoni frutti e ciò che riescono(pochi) a fare, non le istituzioni alle quali possono appartenere o meno. ma come ho già detto puzza di alibi, e lo scontro assume per forza aspetti ideologici. io vi ho detto ciò che so e non ve l'ho rivelato per tradirvi, perchè la lealtà e l'amicizia esistono ancora in questo mondo grazie a Dio. se poi voi crediate o meno, questo è un'altro discorso. la Vs. sapienza, la Vs. conoscenza è grande e ben diretta ve l'assicuro. ma si ferma quando rifiuta chiunque parli sotto aspetti spirituali fuori dai canoni del matrix ricevuto o diciamo stabilito.
    non esiste solo la filosofia a questo mondo, ma anche la poesia, non esiste solo la matematica ma anche l'arte. esiste anche lo spirito e solo quello permetterà a voi tutti di sopravvivere al periodo a venire. non fate come i survivalisti u.s.a. che pensano di riuscire a sopravvivere soltanto difendendo i propri bunker armandosi e riempiendosi di cibi liofilizzati. ciò a cui andremo incontro potrà essere vinto soltanto con le vere armi dello spirito che è dentro ognuno di Voi, perchè ci attendono cose da vedere che neanche nel peggiore dei vostri sogni potrete immaginare e che faranno mancare anche i più forti tra voi.
    Gesù perchè parlava di amore è stato ucciso. non lasciate che lo uccidano ancora anche in voi.
    questo...questo solo cercano di fare, ma voi non lo potete capire

    RispondiElimina
  30. Grazie, Angela, dell'affetto e del sostegno morale. Ti voglio bene anche se non ti conosco.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

AddThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...