29 aprile, 2008

Imperialismo stellare

Recentemente george walker bush e vladimir putin si sono incontrati ed hanno appianato le principali divergenze sul sistema di "difesa" definito Scudo spaziale. Il presidente di USAtana ha assicurato il suo interlocutore che lo Scudo spaziale non è stato concepito e creato contro la Russia. Molti ritengono che lo Scudo spaziale serva contro l'Iran ed altri potenziali nemici degli Stati Uniti d'America: ciò è possibile, ma, considerando che molti apparati bellici oggi sono collocati nello spazio circostante il nostro pianeta, non si può escludere che il governo occulto mondiale miri a dominare lo spazio ed anche ad espandere la sua egemonia verso altri pianeti del sistema solare. Le missioni verso Marte, verso Saturno ed i suoi satelliti potrebbero non essere solo motivate dall'obiettivo di approfondire le conoscenze circa i corpi celesti, poiché soprattutto potrebbero denotare una diabolica volontà imperialistica, un espansionismo irrefrenabile.

Lo statunitense John Lenard Walson ha ripreso e fotografato strani ordigni che popolano l'orbita terrestre. (Vedi J. Rense, Macchine spaziali, traduzione di Daniela Brassi su Ecplanet.com) Che cosa sono? Satelliti, astronavi appartenenti a potenze mondiali, vascelli alieni? Si tratta, invece, di un'abile mistificazione? Secondo il fisico e cosmologo Paul La Violette, autore di Secrets of antigravity propulsion, 2008, esistono tecnologie aerospaziali di tipo antigravitazionale (Vedi Zret, Townsend Brown e l’antigravità, 2007). Queste tecnologie sarebbero usate per produrre velivoli propulsi da sistemi che usano raggi di microonde. Sebbene La Violette non accenni nei suoi saggi all’operazione “scie chimiche”, è plausibile che ritrovati tecnologici avveniristici siano coinvolti nelle rovinose attività di irrorazione chimico-biologica e di attacco elettromagnetico, con l’impiego di aerei letteralmente invisibili, di armi per riscaldare la ionosfera e forse per interferire con fenomeni naturali cosmici.

Certamente, qualcosa non convince nello spazio attorno a Gaia: oltre all'operazione "scie chimiche" in alta quota, oltre al bombardamento della ionosfera e della Luna con emissioni elettromagnetiche, sembra che la Cabala sperimenti ed usi armi al plasma o di altro tipo contro "intrusi" cui appartengono forse le installazioni sulla faccia nascosta del nostro satellite. Non è un caso se la N.A.S.A. non ha più organizzato missioni esplorative sulla Luna. Civiltà stellari sono in conflitto con il governo terrestre segreto? Quali sono la configurazione ed il gioco di eventuali alleanze? E' plausibile che siano combattute delle scaramucce, preludio ad una guerra su più larga scala?

Intanto la costante e capillare propaganda dell'Impero mondiale distoglie le persone dagli scenari celesti in cui occorrono fenomeni naturali ed artificiali sconcertanti: aumenta l'attività solare, flottilas di sfere tracciano la sinopia di costellazioni, le immagini di Marte con la Sfinge di Cydonia e ritraenti edifici antichissimi, vengono manipolate dai famigerati falsari della N.A.S.A. Si vocifera dell'avvicinamento del pianeta X o, per lo meno, della sua scoperta oltre la fascia di Kuiper...

Schegge di verità imprigionate nella pietra della disinformazione, come diamanti inclusi in rocce profondissime.


TANKER ENEMY TV: i filmati del Comitato Nazionale

13 commenti:

  1. Che figata.. Una cosa sola: Ma tu pensi ad una guerra senza soldati, piloti ecc..?

    Donnie.

    RispondiElimina
  2. Ciao Donnie, credo che la diffusione dei nanoimpianti possa servire a trasformare gli uomini in soldati adatti per combattere contro i nemici degli Arconti (Vedi l'articolo della Palit sul blog dedicato alle scie), ma questa è forse solo una mia folle elucubrazione.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. occorrono fenomeni naturali ed artificiali sconcertanti: aumenta l'attività solare, flottilas di sfere tracciano la sinopia di costellazioni,...

    "vi saranno de’ segni nel sole, nella luna e nelle stelle; e sulla terra, angoscia delle nazioni, sbigottite dal rimbombo del mare e delle onde;"

    "gli uomini venendo meno per la paurosa aspettazione di quel che sarà per accadere al mondo; poiché le potenze de’ cieli saranno scrollate."
    (Luca 21:25,26)

    sicuramente le pretese dell'impero oscuro sarebbero quelle di fare il colpo di stato dell'universo rovesciando il regno dei Cieli e destituendo Dio, questo è ciò fin dall'inizio.
    livida idea fallita fin dal principio, di cui sono consapevoli.
    la ribellione a Dio ha generato oltre alla menzogna il seme della follia, e in questi silfi molti uomini troveranno la loro seduzione
    dal finale amaro.

    ciao Zret, come sempre ottimo post

    un abbraccio nella luce, Dio è ancora sul Trono
    Giona

    RispondiElimina
  4. "Porteranno la guerra tra i soli".

    Almeno questo è il loro malefico intento. Il loro "folle volo" si concluderà come quello dell'Ulisse dantesco.

    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  5. Giona, consiglio letture più leggere.. Non so.. Libri di ricette o cose del genere..

    Non fraintendere, non ti voglio prendere in giro ma.. Ciò che l'occhio vede e che l'orecchio sente, la mente crede.. E' un trucco che usano gli illusionisti. Ma anche gli ipnotisti e non di meno.. Gli involontari auto-ipnotisti.. Riflettici.

    O che ne sò, fai yoga, tai chi.. Ma chiudi quel libro.

    Donnie.

    RispondiElimina
  6. Bravo Donnie diglielo anzi diciamoglielo
    Di auto-ipnosi infatti, ne è pieno il suo sito

    Ciao e Zret ottimo articolo

    RispondiElimina
  7. cari amici, grazie per il caloroso interessamento.
    quando mi vedrete spostare le collanine col pensiero vi autorizzo ad usare tecniche di deprogramming con l'ausilio dell'eminente testo "alice nel paese delle meraviglie" di Charles L. Dodgson. o "le ricette di nonna abelarda" che così ben fanno alla salute.
    hai pienamente ragione Donnie, a volte la mente, mente.

    grazie ancora e mi raccomando tenetemi sotto controllo, per me saperlo è un grande conforto

    ciao a tutti


    un abbraccio nella luce, Dio è ancora sul Trono
    Giona

    RispondiElimina
  8. Nessuno ti tiene sotto controllo ho solo cliccato sul tuo nome e il link al blog venuto fuori
    Come fai a sapere che la mente, mente?
    Allora dovresti aver già fatto un "mea culpa" di ciò e da tempo ma a me non sembra

    Ciao!

    RispondiElimina
  9. E scusami nn fare la parte anche della "vittima innocente" che già quella che fai,con la bibbia e la sua "logica" fandonia basta e avanza
    Grazie!!

    RispondiElimina
  10. A quanto pare, il nostro sistema planetario come del resto la galassia e di conseguenza l'intero Universo sarebbero zone assai trafficate. Insomma,'là fuori' c'è pieno di vita.
    La saga di Guerre Stellari parrebbe veicolare tra le righe brandelli di informazioni che intenderebbero gettare un pò di luce sul vero stato delle cose.

    La realtà terrestre in cui viviamo non è dunque che una infima particella di uno scenario estremamente più vasto. Gli zotici manco sospettano l'estrema complessità del tutto, dove per 'tutto' intendo la parte di manifestazione che cade sotto i sensi grossolani, fisici.
    senza tirare in ballo poi le dimensioni sottili, invisibili. Nel qual caso andremmo ad impegolarci in realtà ancor più complesse, ramificate, intricate.


    Ottimo post comunque, come sempre ben pensato e meglio scritto.

    P.S. Può anche darsi che la Bibbia abbia le sue ragioni, ma personalmente ho fatto, almeno per il momento o forse anche per il dopo, 'tabula rasa' della mia mente.

    RispondiElimina
  11. Paolo, sono convinto che, se si vuole afferrare qualche brandello di verità, occorre leggere antichi testi e vedere molti films di fantascienza.

    Non escluderei un contatto tra la nostra dimensione quadridimensionale e livelli sottili: in questo modo il quadro si complica. Certamente questi sono sogni di un visionario per chi "crede che la realtà sia quella che si vede".

    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  12. Il quadro è un meraviglioso ologramma frattale infinitamente interconnesso che rimanda continuamente al tuo più intimo desiderio di esistere e di sognare.
    Ma pur sapendolo ancora ci manca il fiato per scrutarne le profondità abissali.
    Un saluto

    RispondiElimina
  13. zret e straker sono agenti ex-segreti---ex xke ho smaskerato tutta la rete britannica e inglese

    RispondiElimina

ATTENZIONE! L'area commenti è bloccata per i non appartenenti al gruppo Tanker Enemy sino a data da definirsi. Coloro che (abitualmente) commentano su questo blog, potranno farlo se membri del medesimo. E' sufficiente che i nostri lettori inviino la loro mail (verificabile) a tanker.enemy [at] gmail.com. Riceveranno un invito, al quale dovranno rispondere. Una volta membri del blog, potranno inviare commenti liberamente e senza moderazione. In questo modo i negazionisti stalkers non potranno più dar sfogo alle loro frustrazioni da psicopatici.

NOTA BENE: Sebbene la piattaforma permetta di pubblicare nuovi post, è chiaro che questa scorciatoia antistalkers autorizza solo alla pubblicazione di commenti e non alla redazione di nuovi di articoli.

Grazie!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

AddThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...